Paolo Subioli

Digital Knowledge

Posts Tagged ‘PA

Mobile Code Catalog: un archivio condiviso per realizzare le app delle PA

leave a comment »

mobile code catalogCon il Mobile Code Catalog le amministrazioni pubbliche degli Stati uniti tentano la strada della condivisione per rendere più sostenibile la realizzazione delle app per mobile da parte del settore pubblico. L’idea è semplice: rendere pubblico il codice open source utilizzato per realizzare app o siti mobile, in modo che qualsiasi amministrazione possa riutilizzarlo a proprio piacimento.

L’idea è stata di Mike Pulsifer, manager al Dipartimento del Lavoro, ma soprattutto membro attivo della Mobile Gov Community of Practice, una comunità di innovatori impegnata nel faticoso compito di portare il mobile web nel  settore pubblico, un ambito dove il cambiamento è sempre molto difficile, pure in America.

Il compito più impegnativo è stato di avviare il catalogo con un numero sufficiente di elementi. I “repository” di codice open source sono infatti molto ricchi di elementi prodotti da privati, ma poveri di realizzazioni delle PA, generalmente restie e condividere, ma anche culturalmente non preparate a farlo.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Written by paolosub

15 settembre 2014 at 13:28

Arriva il modello unico per i siti web delle PA, i vantaggi sono enormi

leave a comment »

sites.usa.govAdottare un modello unico per tutti i siti web delle PA è un obiettivo di cui si parla da tanto tempo e ora negli USA l’amministrazione Obama ci prova. Il servizio Sites.USA.Gov si propone di aiutare le amministrazioni a concentrarsi sulla produzione di contenuti di qualità, anziché sulla realizzazione delle piattaforme per distribuirli. Per farlo mette loro a disposizione una piattaforma già testata, in modo che la scelta della tecnologia e dell’interfaccia di comunicazione non sia più a carico del singolo ente.

La piattaforma scelta è per il momento WordPress, già ampiamente usata nel settore pubblico. Essendo open source, ha il vantaggio di essere aperta e consentire, tra le altre cose, di esportare e importare i contenuti da un sito all’altro.

I servizi di Sites.USA.Gov vengono offerti a pagamento a prezzi calmierati a tutte le amministrazioni pubbliche e comprendono il pacchetto completo per realizzare il sito, dall‘hosting all’installazione di WordPress e dei vari add-on. Le singole amministrazioni che si accreditano al sistema possono gestire in autonomia la propria installazione, scegliendo il tema grafico in una gamma ristretta messa a disposizione e selezionando i plugin necessari in una gamma anch’essa delimitata.
Leggi il seguito di questo post »

Written by paolosub

11 giugno 2014 at 13:30

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: