Paolo Subioli

Digital Knowledge

Archive for the ‘Mobile’ Category

Mobile Code Catalog: un archivio condiviso per realizzare le app delle PA

leave a comment »

mobile code catalogCon il Mobile Code Catalog le amministrazioni pubbliche degli Stati uniti tentano la strada della condivisione per rendere più sostenibile la realizzazione delle app per mobile da parte del settore pubblico. L’idea è semplice: rendere pubblico il codice open source utilizzato per realizzare app o siti mobile, in modo che qualsiasi amministrazione possa riutilizzarlo a proprio piacimento.

L’idea è stata di Mike Pulsifer, manager al Dipartimento del Lavoro, ma soprattutto membro attivo della Mobile Gov Community of Practice, una comunità di innovatori impegnata nel faticoso compito di portare il mobile web nel  settore pubblico, un ambito dove il cambiamento è sempre molto difficile, pure in America.

Il compito più impegnativo è stato di avviare il catalogo con un numero sufficiente di elementi. I “repository” di codice open source sono infatti molto ricchi di elementi prodotti da privati, ma poveri di realizzazioni delle PA, generalmente restie e condividere, ma anche culturalmente non preparate a farlo.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Written by paolosub

15 settembre 2014 at 13:28

Linee guida per la User Experience nei siti mobile e app delle PA

leave a comment »

iamtheo, mobile-mobileLe Linee guida e raccomandazioni per la User Experience nel Mobile, elaborate negli Stati Uniti dalla comunità degli innovatori nel settore pubblico di DigitalGov, possono essere molto utili anche alle pubbliche amministrazioni italiane, così come ad altri tipi di organizzazioni. Sono ordinate per importanza: critiche, molto importanti e importanti. Ecco la traduzione in italiano.
Leggi il seguito di questo post »

Written by paolosub

1 agosto 2014 at 12:35

Mobile e usabilità della PA: cosa si può fare in concreto

leave a comment »

qualitò web paReblog da Qualità Web PA su Innovatori PA

Jacob Bøtter, 2 x Dream worldLa questione della PA sul mobile dovrebbe a mio parere essere tenuta presente nei dibattiti dei prossimi giorni a Forum PA. Se ne parla molto poco, ma investe direttamente temi che saranno all’ordine del giorno, come quello dell’usabilità – a meno che non vogliamo considerare cittadini solo le persone che stanno sedute davanti a un computer – e della cultura digitale. Non a caso usiamo sempre di più l’aggettivo “digitale” e sempre meno parole come “computer”, perché ormai a internet si accede ovunque e con qualsiasi mezzo.

Per proseguire dunque sul tema che ho già qui sollevato, suscitando interventi interessantissimi da parte di altri membri del gruppo, vorrei entrare nel merito di alcune questioni molto pratiche.

Come andare sul mobile

La principale è: come fa una PA a rendersi visibile e usabile sui dispositivi mobili, avendo già uno o più siti ricchi di informazioni e servizi progettati per la fruizione desktop?

Leggi il seguito di questo post »

Written by paolosub

24 maggio 2014 at 15:56

Scrivere contenuti per il mobile: il sito responsive non basta per l’usabilità

leave a comment »

Parker Knight, PSU Mon Feb 20, 2012 87Scrivere contenuti per gli utenti che usano un dispositivo mobile, come tablet o smartphone, è un’attività che richiede delle attenzioni in più, rispetto ai siti tradizionali. Non basta progettare il sito in modalità responsive, cioè prevedendo che i layout della pagina si adatti di volta in volta alle dimensioni dello schermo. Lo stesso testo, infatti, risulta molto più difficile da comprendere se lo si legge da uno schermo piccolo come quello di uno smartphone. Bisogna perciò adottare alcuni accorgimenti a monte, cioè predisponendo dei contenuti che possano soddisfare gli utenti nelle diverse condizioni d’utilizzo.

Con lo smartphone la comprensione è più difficile

Leggere su uno schermo piccolo rende ardua la comprensione del testo per vari motivi:
Leggi il seguito di questo post »

Written by paolosub

19 maggio 2014 at 09:58

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: